5 REGOLE DEL CANTAUTORE

Come vivere da cantautore

Parlare di regole quando si parla di arte è già un controsenso di per sé. E questa è una premessa doverosa. Ma in tanti anni di esperienza sul campo, ormai più di vent’anni, ho visto passare, sparire ed emergere parecchi artisti, ognuno con la sua personalità, il loro modo di scrivere, la loro sensibilità e le loro personali storie ed esperienze. Insisto sempre su questa cosa, però: come ogni mestiere e professione, ci sono dei punti in comune a tutti che possono rendere il percorso dell’artista più interessante e portare l’esperienza di vita a un livello superiore. Ma soprattutto scrivere canzoni più belle. Ecco quindi 5 regole del cantautore.

1- Non ascoltare solo la tua musica

L’arte, in tutte le sue forme, va alimentata costantemente e a poco serve che la si faccia diventare cannibale. Si, perché ascoltare solo la propria musica crea un circuito vizioso dentro il quale non ci si riesce ad evolvere, troppo presi a specchiarsi nel riflesso dell’acqua. Sappiamo che fine ha fatto Narciso, no?

2- Lasciati contaminare

Non si conosce nessun tipo di pratica artistica che non si sia fatta contaminare dalle correnti letterarie, architettoniche, pittoriche, musicali e sociali dell’epoca di appartenenza. La musica moderna, le canzoni, non fanno eccezioni. Questo non significa smettere di essere originali, piuttosto essere stimolati da quel che ci offre il nostro (e quello degli altri) retaggio culturale. Non puoi che beneficiare del lavoro che è stato fatto fino ad adesso. Ascoltare musica diversa, anche molto distante dal proprio genere, è un modo molto efficace di stimolare la nascita di nuove idee.

Scopri come realizzare l’arrangiamento professionale per la tua canzone in modo veloce e low cost. La renderemo unica con i nostri studi professionali e i nostri musicisti.

3- Aumenta il tuo livello culturale

Sembra banale, ma sono in molti a non considerare questo fatto. Un lessico limitato non aiuta nello scrivere testi efficaci e originali. Non che uno debba necessariamente parlare o scrivere forbito, tutto il contrario: un buon dizionario mentale favorisce la comunicazione efficace, perché capace di esprimere concetti complessi con parole semplici. E allora, leggete libri, poesie, siate curiosi delle parole nuove, ma anche dei concetti nuovi che vi sembrano più ostici da comprendere. Far funzionare il cervello aumenta le vostre capacità cognitive, vi rende più reattivi e recettivi. In pratica un colpo di acceleratore alla vostra creatività.

4- Vivi le esperienze

Una delle cose belle di questo mondo, è che ci sono infinite possibilità di esperienze e – purtroppo! – non riusciremo a fare tutto quello che desideriamo. Ma possiamo fare molto. Insomma, in pratica: divertitevi. Questo non significa andare allo sbando, tutto il contrario! Significa vivere ogni instante come se fosse il motivo (e dovrebbe esserlo) per il quale avete deciso di raccontarvi in una canzone. Più esperienze fate, più avete cose da raccontare. La vita vi offre milioni e più opportunità di raccontare storie. Non perdete l’occasione.

5- Sii padrone del tuo strumento

Non ci sarebbe neppure bisogno di dirlo, ma avere padronanza di uno (o più) strumenti musicali, è un valido aiuto e supporto nello scrivere canzoni belle ed originali. L’accordo ricercato, ma anche il fraseggio “catchy”, sono più facile svilupparli se, col nostro strumento, i sentiamo a casa nostra. Che sia pianoforte, chitarra, mandolino… poco importa. Se hai delle lacune col tuo strumento, non sottovalutare la possibilità di andare a lezione o comunque svolgere esercizio quotidiano.

Conclusione

Non ho detto nulla che non direi per qualsiasi altro mestiere, probabilmente. Anche perché essere un artista, un cantautore, un musicista migliore significa anche essere una persona migliore. E se dobbiamo impostare il nostro modo di vedere il mondo per essere migliori, almeno sappiamo che raggiungeremo lo scopo. Il viaggio è già l’arrivo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *